Credo ch’io potrei vivere tra gli animali

A cura di Franco Baldini

Credo ch’io potrei vivere tra gli animali,

Che sono così placidi e pieni di decoro.

Io li ho osservati tante volte e a lungo.

Non s’affannano, non gemono sulle loro condizioni,

Non stanno svegli al buio, per piangere sopra i loro peccati,

Non mi indignano discutendo i loro doveri verso Dio.

Nessuno è insoddisfatto, nessuno ha la mania infausta di possedere le cose,

Nessuno si inginocchia innanzi all’altro, ne ai suoi simili vissuti migliaia di anni fa.

Nessuno è rispettabile tra loro, od infelice, sulla terra intera

Walt Whitman

Pubblicità
Questo articolo è stato pubblicato in Psicoterapia e dintorni da Redazione . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Redazione

Responsabile di Redazione e Curatore del Blog www.cognitivismo.com Psicologo e Psicoterapeuta, libero professionista, Didatta SITCC (Società Italiana Terapia Comportamentale e Cognitiva) e dal 2009 Consigliere nel Comitato Direttivo Nazionale Socio Fondatore SIPC (Società Italiana Psicoterapeuti Cognitivisti) Membro del Comitato di Redazione delle Riviste “Cognitivismo Clinico” e "Ricerca in Psicoterapia" Membro dell'Equipe per l'Età Evolutiva APC-SPC Professore a contratto presso la Facoltà di Psicologia 1 - Università di Roma "La Sapienza", insegnamento "Modelli cognitivi nell'applicazione clinica" Tutor presso il Corso di Laurea in Scienze Psicologiche, per l'insegnamento di "Psicologia Clinica", Facoltà di Psicologia 2, Università di Roma "La Sapienza" Cultore della materia presso la Facoltà di Psicologia 2 - Università di Roma "La Sapienza", insegnamento "Psicologia Clinica"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...