Centro di Psicoterapia Cognitiva di Verona

Home » Disturbo Ossessivo Compulsivo

Disturbo Ossessivo Compulsivo

Il Disturbo Ossessivo Compulsivo è caratterizzato da ossessioni e compulsioni.

Le ossessioni sono pensieri o immagini mentali, ricorrenti e/o persistenti percepiti come intrusivi, sgradevoli, infondati o esagerati. Possono essere, ad esempio, preoccupazioni per lo sporco e i germi, per possibili danni dovuti a proprie disattenzioni, timori di fare del male a qualcuno, angosce di natura superstiziosa o legate alla propria sessualità (omosessualità, pedofilia) o religione, preoccupazioni rispetto alla frequenza e persistenza dei pensieri stessi.

Le compulsioni o i rituali sono un tentativo di fronteggiare le ossessioni e neutralizzare l’ansia. Possono essere comportamenti ripetitivi oppure azioni mentali.

Proposta terapeutica

Le linea guida internazionali individuano nella terapia farmacologica e nel trattamento cognitivo-comportamentale i trattamenti elettivi per il Disturbo Ossessivo Compulsivo.

L’obiettivo della terapia, che si avvale di diverse tecniche, è ridurre la sintomatologia ansiosa, lavorare sull’eccessivo senso di responsabilità o colpevolezza e sulla tolleranza del rischio, intervenendo, inoltre, sui fattori di vulnerabilità.

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: